Sono aperte le iscrizioni per PotenziAmi di Settembre! 

Grafica e Strategia in 8 incontri - Scopri di più

Cos’è la brand identity e perché non puoi farne a meno 

Sai cosa ti fa scegliere un brand invece di qualsiasi altro? Da dove scatta la connessione con il tuo brand preferito? Dalla sua brand identity. 

La brand identity, o identità di marca, è composta da un insieme di elementi visibili e intangibili che rendono un brand unico agli occhi dei suoi consumatori. 

In quest’articolo ti spiegherò nel dettaglio cos’è una brand identity, ma soprattutto ti racconterò degli elementi fondamentali per avere un’identità di brand memorabile. 

Conoscerli ti sarà d’aiuto anche per il tuo brand, perché curare la brand identity non è solo un aspetto che riguarda le grandi aziende, ma anche i piccoli brand e personal brand come il tuo. 

Che cosa significa brand identity

Nell’introduzione ti ho già dato un piccolo indizio su cos’è la brand identity, ma ora andrò più nello specifico e ti darò la sua definizione e tante altre preziose informazioni.  

Prometto di non essere noiosa!

In breve, la brand identity è il modo in cui il brand vuole essere percepito dai suoi clienti o potenziali clienti. 

Ma la verità è che c’è molto di più dietro a questo semplice concetto.

Perché la brand identity è composta da tanti piccoli elementi, fondamentali perché il brand possa distinguersi dal mare di tutti i concorrenti e rendersi memorabile.

Perché è importante avere una brand identity definita?

Sul mercato siamo davvero in tanti e ogni giorno si affolla di nuovi competitor.

Il problema nasce proprio qui.

Se esistono tante altre scelte, perché un cliente dovrebbe preferire il tuo brand rispetto a un altro?

Potrebbe farlo perché i tuoi servizi o prodotti sono migliori rispetto alla concorrenza, ma cos’è che gli fa capire che sei proprio tu il brand che stava cercando? Cos’è che davanti a un post su Instagram, a una locandina trovata in giro per la città, fa fermare il tuo cliente e gli fa dire: “Interessante questo brand”?

Il segreto sta nella percezione che ha della tua marca.

Un brand deve conquistare i suoi clienti, deve ammaliarli con il suo richiamo irresistibile. E questo può farlo solo con una brand identity forte, chiara e autentica.

Elementi di brand identity 

Come ti accennavo prima, la brand identity è composta da diversi elementi che permettono a una marca di spiccare sulle altre e far innamorare i suoi clienti o potenziali tali.

Ma come fa un brand a dimostrare la sua personalità? 

Principalmente con elementi verbali e visivi studiati sullo specifico messaggio che il brand vuole comunicare.

Gli elementi visivi di una brand identity sono l’insieme di:

  • logo
  • colori di brand
  • font 
  • immagini e foto
  • icone
  • illustrazioni
  • grafiche
  • video
  • design
  • packaging
  • campagne pubblicitarie.

Gli elementi testuali invece sono:

  • il naming (il nome scelto per il brand)
  • il payoff (la frase “motto” o slogan del brand)
  • il tono di voce (il modo in cui sceglie di comunicare i suoi valori, servizi e prodotti, online e offline).

Brand identity, image, equity, facciamo chiarezza

Il mondo del marketing è pieno di tecnicismi e spesso le parole si assomigliano tra loro creando una gran confusione, quindi ho pensato di guidarti tra tutti questi termini.

Brand identity e visual identity sono la stessa cosa?

Non esattamente, anche se spesso si fa confusione tra i due. 

La visual identity è composta da tutti gli elementi visivi (logo, colori, ecc.) e quindi è il mezzo tramite cui un brand esprime tutta la sua personalità e unicità. 

La brand identity invece è il messaggio che il brand vuole trasmettere di sé. 

Per riassumere, la visual identity è essa stessa una componente della brand identity.

(immagine riassuntiva)

Qual è la differenza tra brand image e brand identity?

Se la brand identity è il modo in cui il brand vuole essere percepito dal cliente, la brand image invece è come il cliente vede con i suoi occhi il brand. 

La brand image, o immagine della marca, è quindi puramente legata alla percezione, al posizionamento della marca e alle emozioni che è in grado di suscitare nel suo pubblico. Non ha dunque nulla a che fare con gli aspetti visivi o testuali del brand. 

Cosa si intende per brand equity

La brand equity è il valore della marca, ovvero è la popolarità che la marca è riuscita a guadagnarsi nel tempo attraverso tutte le sue strategie di marketing e al valore dei prodotti o servizi che i suoi consumatori gli riconoscono. 

In breve, è quindi la posizione che il brand è riuscito a conquistarsi nel suo mercato di riferimento e alla fedeltà che è riuscita a suscitare nel suo pubblico.

(immagine riassuntiva di tutti i concetti)

Realizzazione brand identity, da dove si comincia?

Perché una brand identity sia forte, è importante che abbia basi solide su cui elaborare poi gli elementi visivi e testuali di cui parlavamo prima.

Una marca che vuole distinguersi, deve avere le idee chiare su alcuni aspetti fondamentali. Deve conoscere quali sono:

  • i suoi valori
  • la sua visione e missione
  • la sua promessa di valore, in gergo “value proposition”, ovvero come il brand promette di aiutare il suo cliente con i suoi prodotti e servizi (la mia ad esempio è: “Diamo al tuo brand un tratto distintivo Wonder che lo faccia brillare!”).

Se come brand non hai le idee chiare su chi sei, dove vuoi arrivare e come vuoi essere percepito, avrai una brand identity debole. Non potrai quindi stabilire connessioni durature e autentiche con i tuoi clienti o futuri clienti.

Come avere una forte brand identity anche su Instagram

I social sono un’ottima possibilità per il brand di costruire un legame diretto con il proprio pubblico, quindi è importante che anche la presenza social della marca sia curata nei minimi dettagli.

Mantenere anche su Instagram una brand identity chiara, forte e coerente, significa avere un’identità ben definita che aumenta la riconoscibilità del brand anche sui social.

Può avere un impatto potente sulla percezione del brand sul pubblico social, quindi diventa importante curare la qualità delle immagini, dei video, dei testi, il feed, le storie in evidenza e qualsiasi elemento all’interno del profilo Instagram del brand.

Le 3 caratteristiche di una brand identity di successo

Abbiamo visto fino a qui quali sono gli elementi che compongono una brand identity e perché è importante definirne una per emergere, ma come si riconosce una brand identity potente?

Deve essere:

  • memorabile
  • unica
  • coerente
  • chiara
  • facile da applicare. 

Memorabile

Deve essere in grado di catturare l’attenzione tale da non riuscire a essere dimenticata ed entrare nella mente del suo pubblico. Nel momento in cui la persona conosce il tuo brand per la prima volta e ne rimane affascinata, anche se non ha bisogno dei tuoi prodotti o servizi in quell’istante, con una brand identity memorabile, è proprio a te che penserà quando sarà pronta ad acquistare.

Unica

Il tuo brand è unico e tale deve essere anche la sua brand identity perché riesca a distinguersi da tutti i concorrenti ed essere considerato differente.

Coerente

La presenza del brand online e offline deve essere coerente perché il pubblico possa riconoscerlo all’istante su qualsiasi mezzo di comunicazione.

Chiara

Una brand identity di successo è chiara e intuitiva.

Facile da applicare

Ogni elemento della brand identity deve essere facilmente applicabile su tutte le piattaforme che il brand ha scelto per comunicare con il suo pubblico.

E tu hai una brand identity forte e memorabile, o dopo aver letto l’articolo hai capito che ti mancano ancora degli elementi fondamentali? Perché insieme potremo dare vita a una brand identity indimenticabile con il servizio Potenzi-ami.

Puoi contattarmi qui e raccontarmi di come vorresti portare il tuo brand a un livello superiore. 

Freebie

© 2018-2024 All Rights Reserved.

Tutti i diritti sono riservati. È vietato l’utilizzo di tutte le immagini presenti su www.wondervaly.it senza l’autorizzazione dell’autrice

| P.IVA 04347360168 | Website customized by wondervaly  Privacy Policy | Cookie Policy | Testi a cura di Una Tastiera per Due